COUNSELING

Servizi di Counseling

Che cosa è il Counseling

Il Counseling è una attività professionale finalizzata al miglioramento del benessere psicologico delle persone e della loro qualità di vita.

Si rivolge a tutti coloro che non hanno gravi disagi mentali, ma solo i normali e passeggeri problemi della vita oltre che il desiderio di riprenderne il controllo, senza sentirsi “malati”.
 
L’attività di Counseling la svolgo attraverso percorsi individuali, counseling di coppia e di gruppo, creando un rapporto interattivo tra me ed il mio Cliente andando, attraverso appropriate conoscenze teoriche e metodologie olistiche, ad aiutare quest’ultimo a sviluppare la propria consapevolezza, le proprie risorse e abilità. Il fine è far si che il mio Cliente possa gestire in modo efficace e in accordo col proprio percorso di crescita personale o lavorativa, la comunicazione e le relazioni interpersonali nonché le connesse dinamiche conflittuali.

Perchè rivolgersi ad un Counselor?

Capita a tutti, prima o poi, di attraversare un periodo difficile. In alcuni momenti della vita non sempre le persone che ci sono vicine riescono ad aiutarci in modo efficace. Questo perché può accadere che il coinvolgimento emotivo sia forte e spesso succede che nei consigli di amici e persone care vengano proiettati desideri e bisogni che non hanno nulla a che fare con ciò che ci sta succedendo.
Ecco quindi che la relazione di counseling  diventa  un processo che, attraverso il dialogo e l’interazione, aiuta le persone a risolvere e gestire i problemi, le conflittualità, problemi professionali, scolastici, educativi, matrimoniali, di relazione, i periodi di crisi. L’obiettivo è quindi far si che la Persona possa contattare e potenziare le proprie risorse personali,  creando intorno a sé le condizioni relazionali e ambientali che possano contribuire al raggiungimento del proprio benessere. 

Cosa può fornirci un Counselor?

Un professionista  della relazione di aiuto ci può quindi fornire un ascolto attento e qualificato, può aiutarci ad affrontare i problemi con maggiore coraggio e consapevolezza. Fino a poco tempo fa, non esisteva una professione intermedia che potesse dare supporto e consiglio senza effettuare interventi profondi di psicoterapia o psicanalisi. 

Chi si rivolge al Counselor chiede d’essere aiutato ad affrontare meglio una specifica propria difficoltà rispetto alla quale non riesce ad agire efficacemente in quanto in preda a dinamiche emotive che non sa riconoscere e gestire positivamente.

 

Il counseling in definitiva mira alla salutogenesi, è un percorso breve, da non confondere con la psicoterapia e altri interventi di psicologia clinica.

 

 

La professione del counselor fa riferimento, per quanto riguarda la sua regolamentazione alla legge  N 4 del gennaio 2013                           ” disposizioni in materia di professioni non organizzate”.

 

Prova a richiedere un colloquio di counseling e concordare un appuntamento, il primo colloquio è gratuito e in assoluta libertà potrai valutare se continuare con altri incontri.